Chi siamo

/Chi siamo
Chi siamo 2017-08-19T20:57:08+00:00

Associazione Nuova TerravivaL’Associazione Nuova Terraviva che gestisce l’area verde comunale di via delle Erbe (dietro P.za Ariostea), “ha come scopo l’evoluzione dell’Essere Umano nella sua integrità. Promuove l’agricoltura biodinamica, la pedagogia Waldorf (basata su attività artistiche e manuali), la tutela del consumatore nel campo alimentare, l’arte e la conoscenza che, a nostro avviso, si estendono anche alla dimensione dell’anima e dello spirito” (dallo Statuto).

Cari visitatori, questo raro brano di campagna all’interno delle mura… è l’unico caso in Italia di uno spazio così ampio (4 ettari) dedicato anche all’agricoltura. Nel disegno rinascimentale di Biagio Rossetti l’addizione del 1457 prevedeva una campagna interna alla città ed una sua crescente estensione procedente dal Castello (di San Michele) verso la cinta muraria. Questa ampia zona è stata preservata per 500 anni. Nel secondo dopoguerra il Comune di Ferrara l’acquistò nel 1987 da un privato, consentendo di preservare un vasto “vuoto” che conferisce una così soave bellezza al passeggiare in campagna… stando in città.

Essa è stata coltivata dal 1987 al 2007 secondo le tecniche dell’agricoltura biodinamica introdotte da Rudolf Steiner. Dal 2008 l’area agricola è coltivata da BioPastoreria col solo metodo biologico (è un’azienda privata e non va confusa con la nostra associazione; gestisce anche il negozietto sulla ciclabile), mentre l’area Orti condivisi è coltivata dai nostri soci e cittadini col metodo biologico, biodinamico e sinergico, così come da noi è gestito l’allevamento delle api e degli animali (capre, pecore, galline) e il frutteto didattico e dei patriarchi/frutti antichi. Ciò conferisce alla Natura una straordinaria salubrità com’è testimoniato dalla presenza in estate di centinaia di lucciole e dalla rapidità di crescita e produttività delle piante che sono anche favorite dall’allevamento delle api curate dal socio Riccardo Sarto. Le api possono usufruire di oltre 400 specie locali di arbusti e alberi. L’Associazione Nuova Terraviva è un’associazione di volontariato senza fini di lucro di promozione sociale. E’ nata il 1.1.2000 sulle basi della precedente Associazione Terraviva nata nel 1988. L’Associazione Nuova Terraviva ha un proprio statuto regolarmente registrato presso un notaio, un proprio bilancio trasparente, una struttura democratica.

Terraviva

E’ iscritta al registro delle associazioni di promozione Sociale n.13644, 14.02.07.

Da metà giugno a metà settembre l’Associazione organizza campi estivi secondo la pedagogia Waldorf. Essi sono nati su richiesta di numerosi genitori per dare l’opportunità ai bambini dai 3 ai 12 anni di apprendere tramite l’arte e la manualità (Discovery Way), a contatto con la natura e gli animali, secondo un approccio in cui la qualità dell’educazione (all’arte, alla manualità, al ritmo, al cibo sano bio,…) è fondamentale.

Secondo noi oggi il cibo e l’educazione sono le principali “emergenze”, un cibo ben coltivato nutre i figli della Madre Terra, un’educazione integrale nutre l’anima e lo spirito.

L’Associazione promuove anche numerose attività artistiche sia per adulti che bambini: pittura ad acquerello, falegnameria, scultura, lana cardata,…

Campi estivi Ferrara

L’impegno maggiore dell’Associazione è tuttavia quello di manutenere  e continuamente valorizzare quest’area di campagna nel cuore della città, accogliendo anche iniziative e persone di buona volontà.

Un impegno quindi rilevante è quello, in collaborazione con altri, di manutenere quest’ampia area che è stata gradualmente trasformata nel corso degli ultimi 28 anni da campo meramente estensivo (di mais e grano quale era) in un organismo agricolo biodinamico con produzione di compost (da cumulo animale e vegetale), dinamizzazione della terra, produzione di ortaggi e erbe officinali per il pasto dei bambini, ornato di siepi, alberi, colture naturali, essenze autoctone.

Riccardo SartoLe api sono allevate in modo naturale da Riccardo Sarto, ciò determina una produzione limitata ma di maggiore qualità. L’Associazione ha creato anche una zona di ‘”parco-campagna”, accessibile ai soci e a tutti i cittadini in particolari occasioni (feste, compleanni, visite guidate,…), con panchine, sculture, giochi in legno per bimbi, due casette sull’albero, un percorso “tibetano” aereo tra gli alberi lungo 50 metri, torretta di avvistamento uccelli,…, un cammino segreto lungo 80 metri, un cammino meditativo di 140 metri denominato “Cosmogramma”, realizzato con alberi in base ai diversi pianeti della settimana, arbusti, luoghi di sosta, dipinti, poesie, pannelli di legno, affinché l’area, fruibile da soci e cittadini, sia un’occasione di venerazione della Natura e di meditazione nel silenzio, come fu un tempo per i monaci Certosini che qui vissero, pregarono e accudirono gli orti fino all’avvento di Napoleone.

Poiché la manutenzione dell’area (e la sua valorizzazione) è sostenuta con fondi dell’Associazione, donazioni e lavoro di volontari, chiediamo ai cittadini di farsi soci, al fine di usufruirne, versando una modesta quota annua.

Consiglio direttivo

<strong>MONICA PERTILI</strong>
MONICA PERTILIPresidente
<strong>PATRIZIA SPEDO</strong>
PATRIZIA SPEDOVice presidente
<strong>CLAUDIO SCAGLIANTI</strong>
CLAUDIO SCAGLIANTISegretario, Coordinatore Manutenzione
<strong>ELISABETTA FORNASINI</strong>
ELISABETTA FORNASINITesoriere
<strong>CATERINA RAVENNA</strong>
CATERINA RAVENNACoordinatrice Comunicazioni
<strong>RICCARDO SARTO</strong>
RICCARDO SARTOApicoltore Biodinamico
PIETRO SANTINI